081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 1673 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Film girati ad Ischia "L'Amica Geniale": le location dell'episodio girato a Ischia

"L'Amica Geniale": le location dell'episodio girato a Ischia - Isola d'Ischia

"L'Amica Geniale": le location dell'episodio girato a Ischia
Informazioni Isola d'Ischia Film girati ad Ischia

"L'Amica Geniale": le location dell'episodio girato a Ischia

Le prime vacanze della giovane Elena Greco
Martedì 11 dicembre 2018 sono andate in onda quinta e sesta puntata de "L'Amica Geniale" fortunata serie tv di Rai Uno tratta dall'omonimo romanzo di Elena Ferrante. Un "caso letterario" diventato subito anche "caso cinematografico" (la miniserie fa registrare numeri record) e che, soprattutto, nel secondo episodio incrocia Ischia, da cui il nome "L'isola" dato alla puntata.

A Ischia, la giovane "Lenù" (Elena Greco) sbarca su consiglio della maestra Oliviero, l'insegnante elementare che più di tutti ha spinto perché la ragazza continuasse gli studi, intercedendo personalmente presso la famiglia. La quinta puntata, infatti, si chiude con l'esortazione della maestra all'ex alunna: "Sei pallida, ti devi fare i bagni, prendere un poco di sole". "A Ischia?", "Sì, a Ischia".

Ecco allora che il sesto episodio comincia con l'arrivo in traghetto della giovane studentessa di Rione Luzzati, quartiere popolare poco distante dalla Stazione Centrale di Napoli. Lo sbarco avviene sul molo di Ischia Ponte col maestoso Castello aragonese a far da sfondo. Una location, quella dell'antico Borgo di Celsa, che mostra una volta di più tutta la sua duttilità, apparendo nella fiction ancora più bella di quanto normalmente sia già.

Certo, il merito va dato in primis agli sceneggiatori, bravissimi nel ricreare l'atmosfera anni '50 in cui è ambientato il romanzo. È un fatto, però, che il Castello aragonese sia stato scelto ultimamente anche per le riprese del quarto episodio della saga "Men in Black", quanto di più distante, quindi, dalla fiction di cui stiamo discorrendo.

Subito dopo l'approdo, la timida Lenù si dirige alla volta della corriera stazionata sul lungomare aragonese. Il pulmann d'antan accompagnerà la quattordicenne napoletana presso la casa di Nella Icardo, cugina della maestra Oliviero al cui servizio dovrà trascorrere il periodo estivo. 



E qui veniamo alla seconda location: via Giorgio Corafà. È infatti nell'antica "via del Commercio" del borgo di Testaccio (Barano d'Ischia) che abita la signora Icardo, proprietaria di una serie di appartamenti che fitta d'estate. Dallo splendido terrazzo si ammira "La Torre", l'isolotto tufaceo che protegge il borgo di Sant'Angelo e, soprattutto, per dirla con le parole della padrona di casa, si ammira una luce che non può indurre tristezza (in dialetto, "co ‘sta luce nun puote addeventà triste").

Quest'ultimo è un aspetto su cui più volte è tornato lo scrittore Erri De Luca, grande appassionato dell'isola d'Ischia. De Luca, infatti, in più occasioni ha pubblicamente argomentato che il cliché del "paese del sole" è più un attributo delle isole del golfo, in particolar modo di Ischia, che di Napoli, non foss’altro per la fatica che fa il sole a penetrare negli stretti decumani del centro storico della città partenopea.

Dunque sole e mare, quello dei Maronti, anche se le scene in spiaggia sono state girate a Sperlonga, nel basso Lazio, e non a Ischia. Mezza pena, perché il prosieguo della puntata, invece, valorizza una località bellissima, e ancora (relativamente) poco conosciuta. Stiamo parlando di Via Iesca, alveo pluviale in tufo verde che, da Cavascura (quindi dalla spiaggia dei Maronti) sale fino a Serrara Fontana.

C'è una scena in cui Lenù risale questa cava in compagnia della famiglia Sarratore coprotagonista di questo sesto episodio. Una passeggiata faticosa ma bellissima, davvero in grado di mostrare l'"isola nascosta", lontana dalle luci e dallo struscio estivo di Ischia Porto, Casamicciola e Forio.

La puntata si chiude col ritorno a Napoli di Elena costretta ad anticipare il rientro per soccorere l'amica Lila invischiata nelle dinamiche complesse del Rione Luzzati tra pressioni familiari e amore non corrisposto. È ancora una volta Ischia Ponte a far da sfondo alla partenza da un'isola da cui, tanto nella fiction quanto nella realtà, non si riesce a stare a lungo lontano. 

Ischia Ti aspetta!
Articoli correlati...