081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Informazioni Isola d'Ischia Cosa fare Ischia o Capri? Dove andare?

Ischia o Capri? Dove andare? - Isola d'Ischia

Ischia o Capri? Dove andare?
Informazioni Isola d'Ischia Cosa fare

Ischia o Capri? Dove andare?

Quale isola scegliere tra Ischia e Capri?
La premessa è che meriterebbero di essere visitate entrambe, tuttavia se per ragioni di tempo, budget o altro bisogna scegliere se andare a Ischia o a Capri è importante avere chiare le principali differenze tra le due isole. Di seguito, passiamo in rassegna diversità e somiglianze tra le due perle del Golfo di Napoli.

La grandezza
Ischia ha una superficie di 46 chilometri quadrati ed è suddivisa in 6 comuni: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Barano d’Ischia.

Capri, al contrario, misura 10 chilometri quadrati e i comuni sono due: Capri e Anacapri.

È evidente, perciò, che delle due, Ischia è quella che si presta meno alla visita di un giorno anche se, scegliendo prima cosa vedere, trascorrervi una sola giornata può essere assai piacevole. Del resto, la scelta è ampia, specie durante la bella stagione: si può passare la giornata in uno dei suoi parchi termali (Giardini Poseidon, Negombo, Castiglione); oppure visitare il borgo di Ischia Ponte e il Castello aragonese; fare il giro dell’isola in bus o via mare. Insomma, le alternative non mancano.
Giardini Poseidon

Capri, come dicevamo, è più indicata per una toccata e fuga. Molto dipende però dal periodo: in alta stagione, per esempio, l’affluenza giornaliera è tale che vedere la Grotta Azzurra e i Faraglioni richiede diverse ore. Perciò anche qui, se il giorno a disposizione è uno soltanto, è saggio fare una scelta tra le cose da vedere: oltre alle due già dette, ci sono la Piazzetta, i Giardini di Augusto, via Krupp, il Belvedere Tragara, la Seggiovia e il Monte Solaro, la Villa di Axel Munthe eccetera.
Grotta Azzurra


Come muoversi
A Ischia ci si muove con autobus, taxi, auto e scooter. L’isola, come ricordato sopra, è grande e perciò la scelta del mezzo di trasporto è fondamentale già a partire dalla preferenza dell’hotel. Se la decisione ricade su un hotel centrale, vicino al mare e allo stazionamento del bus si può anche fare a meno dell’auto, mentre per località più decentrate, come ad esempio il borgo di Sant’Angelo e la baia dei Maronti, è meglio muoversi con auto al seguito. In assoluto, però, il modo migliore per girare l’isola è in scooter. Veloce, pratico, dinamico, lo scooter consente di raggiungere con facilità tutti i punti di interesse dell’isola, anche quelli un po’ fuori mano come la bellissima baia di Sorgeto.
Girare Ischia in Scooter

A Capri, invece, ci si muove con la funicolare, gli autobus e i taxi. La prima collega il porto di Marina Grande alla Piazzetta. Autobus e taxi, invece, collegano i due comuni di Capri e Anacapri.
Funicolare di Capri

Sia per Ischia che per Capri da aprile a ottobre vige il cosidetto “divieto di sbarco”. Si tratta di una misura disposta dal Ministero dei Trasporti per contenere l’afflusso e la circolazione dei veicoli sulle due isole.

Venire a Ischia con l’auto o senza?

Le spiagge
Ischia, rispetto a Capri, vanta un gran numero di spiagge. La differenza, però, non riguarda solo la quantità ma anche la varietà (intesa come tipo di ambiente di cui si è alla ricerca).

Sintetizzando, si può scegliere tra spiagge grandi e affollate come i Maronti (Barano d’Ischia), la Chiaia e Citara (Forio); spiagge più adatte ai bambini come San Montano (Lacco Ameno); spiagge più appartate come la Spiaggia degli Inglesi (Ischia) e Cava Grado (Serrara Fontana). Discorso a parte per la bellissima baia di Sorgeto. Si tratta di un’insenatura rocciosa del versante sud-occidentale dell’isola (Forio), famosa per le sue pozze d’acqua calda termale in cui è piacevolissimo immergersi anche nei mesi invernali.
Spiaggia di San Montano

Capri vanta due piccole spiagge di ciottoli (Marina Grande e Marina Piccola) e diverse insenature rocciose ideali per il turismo da barca. E, a proposito di turismo da barca, impossibile non menzionare i mitici Faraglioni, tre scoglioni che, insieme all’altrettanto mitica Grotta Azzurra, rappresentano una tappa obbligata per chiunque visiti Capri.
I Faraglioni di Capri

Cosa vedere nelle vicinanze
Da Ischia si raggiunge facilmente Procida; da Capri, invece, Sorrento. In tutti e due i casi occorrono circa 20 minuti di navigazione.

Per entrambe, invece, la città di Napoli è a circa un’ora di navigazione.

Durante il periodo estivo, sia da Ischia che da Capri sono facilmente raggiungibili Amalfi e Positano, mentre solo da Ischia (Casamicciola Terme) anche Ventotene e Ponza. Ovviamente d’estate non mancano i collegamenti tra le due isole.

Per i collegamenti marittimi tra le località sopra citate: www.traghettiup.com

Potrebbe interessare anche
Visitare Capri da Ischia
Ischia, Procida e Capri
Articoli correlati...


PRENOTA CON UNA PICCOLA CAPARRA RIMBORSABILE, SALDA IN HOTEL! BONUS VACANZE ACCETTATO. DISPONIBILITÀ LIMITATA. Scopri!