081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 1673 recensioni

Informazioni Forio d'Ischia Chiese Chiesa Regina delle Rose

Chiesa Regina delle Rose - Forio d'Ischia

Chiesa Regina delle Rose
Informazioni Forio d'Ischia Chiese

Chiesa Regina delle Rose

Uno dei luoghi imperdibili dell'isola d'Ischia.
"Quelli che... soffrono l'ambiente chiuso, il caldo, lo spazio ristretto; quelli che sono un poco allergici alle chiese; quelli che dicono: io non sono come gli altri; quelli che sono amanti delle novità e delle cose belle; quelli che non vanno mai in chiesa. Non mi aspetto lodi e plausi da nessuno. La mia soddisfazione è sola quella di aver fatto una cosa utile per tanta gente, che diversamente non sarebbe andata in chiesa, non avrebbe partecipato ad una santa messa." (Don Pasquale Sferratore, La Rassegna d’Ischia 1/2011).

C’è anche un’altra ragione per essere grati a Don Pasquale: costruendo la Chiesina Regina delle Rose, il parroco della Chiesa di San Michele Arcangelo a Monterone ha preservato la visibilità e la fruibilità della "Torre Nacera", una delle torri saracene del comune di Forio. Una torre interna, sulla strada di collegamento tra il centro del paese e la frazione di Panza con funzione di avvistamento e difesa contro i temibili attacchi dei pirati turchi.



Sull’isola d’Ischia il cattolicesimo si è "fatto strada" anche in chiave anti-islamica, così come è storicamente acclarato che le scorrerie ottomane, assai frequenti nel ‘500, erano ammantate da ragioni ufficiali di "conversione". Perciò, aver adibito a chiesa lo spazio all’aperto di una torre del XVI secolo che serviva appunto a difendersi da quelle scorrerie non solo è una scelta esteticamente azzeccata, ma è una soluzione coerente con l’identità storico-culturale del territorio.

Anche l’uso prevalente del tufo verde è in linea con la storia geologica di Forio e dell’isola d’Ischia, come pure le decorazioni del grano, dell’uva, del Monte Epomeo, di Santa Maria al Monte e della pietratorcia (grosso masso circolare utilizzato per la seconda spremitura dei grappoli) raccontano di un’isola di contadini sorretti da un forte sentimento di fede. 

Un sentimento di fede che invita a tornare alla Chiesina Regina delle Rose
, in maniera non dissimile dallo stato d’animo che pervade l'ospite quando parte da Ischia. Tornare. Tornare sull'isola più grande e bella del Golfo di Napoli.

Ischia Vi aspetta!
Chiesa Regina delle Rose 0 Chiesa Regina delle Rose 1 Chiesa Regina delle Rose 2 Chiesa Regina delle Rose 3 Chiesa Regina delle Rose 4 Chiesa Regina delle Rose 5 Chiesa Regina delle Rose 6 Chiesa Regina delle Rose 7 Chiesa Regina delle Rose 8 Chiesa Regina delle Rose 9 Chiesa Regina delle Rose 10 Chiesa Regina delle Rose 11 Chiesa Regina delle Rose 12 Chiesa Regina delle Rose 13 Chiesa Regina delle Rose 14 Chiesa Regina delle Rose 15 Chiesa Regina delle Rose 16
Articoli correlati...