081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 1673 recensioni

Informazioni Serrara Fontana Chiese L'eremo di San Nicola

L'eremo di San Nicola - Serrara Fontana

L'eremo di San Nicola
Informazioni Serrara Fontana Chiese

L'eremo di San Nicola

Il lato mistico dell'isola d'Ischia.
L'eremo di San Nicola è la più importante delle chiese rupestri dell'isola d'Ischia. La scelta di ricavare la chiesa nel soffice tufo verde, per di più sulla cima del Monte Epomeo (quota 789 m. s.l.m.), racconta due cose: la valenza magico-simbolica della pietra nella cultura contadina e la similitudine evidente tra la punta della montagna e l'ambizione ascetica al raggiungimento delle "vette dello spirito".

Non a caso, la chiesa e le celle annesse per secoli sono state rifugio di diversi anacoreti: dalle suore Clarisse della nobildonna Beatrice Quadra, tuttavia presto riparate nelle più accoglienti mura del Castello Aragonese, a Fra Giorgio Bavaro e Giuseppe d'Arghout (1704-1778). Quest'ultimo, ex comandante della guarnigione militare di stanza al Castello d'Ischia, votatosi all'eremitaggio dopo essere miracolosamente scampato a un agguato mortale, proprio in uno dei sentieri che portano in cima al monte.



La chiesa è del 1459, le celle del convento della fine del XVI secolo. L'accesso più semplice è da Fontana, seguendo il sentiero del tufo verde, un'antica mulattiera nell'aprile 2012 entrata nel circuito escursionistico del Club Alpino Italiano (CAI) che sull'isola d'Ischia vanta una nutrita sezione. Poco più di un'ora di cammino per arrivare alla chiesa e da lì alla vetta del Monte Epomeo come già facevano gli ischitani che sin dal 1300 riparavano nella parte alta dell'isola per sfuggire agli attacchi saraceni protrattisi fino alla prima metà del 1500.

In anni più recenti il convento è stato trasformato in locanda e ristorante, perdendo molto dell'originaria architettura e divisione degli spazi. Ne è seguito un lungo periodo di chiusura, finalmente scongiurato dal comune di Serrara Fontana con la promessa di un'adeguata valorizzazione turistica del bene.  

Visitare l'eremo di San Nicola è un'esperienza assolutamente da provare, e noi di ProntoIschia possiamo testimoniarlo dopo averne avuto il privilegio in occasione di una bella escursione per assistere al tramonto dal Monte Epomeo (vd. link sotto). Magia dell'isola d'Ischia!!!

Potrebbe interessare anche

A spasso per l'Epomeo
L'eremo di San Nicola 0 L'eremo di San Nicola 1 L'eremo di San Nicola 2 L'eremo di San Nicola 3 L'eremo di San Nicola 4 L'eremo di San Nicola 5 L'eremo di San Nicola 6 L'eremo di San Nicola 7 L'eremo di San Nicola 8 L'eremo di San Nicola 9 L'eremo di San Nicola 10 L'eremo di San Nicola 11 L'eremo di San Nicola 12 L'eremo di San Nicola 13 L'eremo di San Nicola 14 L'eremo di San Nicola 15
Articoli correlati...