081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 1673 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Escursioni Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia - Isola d'Ischia

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia
Informazioni Isola d'Ischia Escursioni

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia

A spasso per i sentieri di Ischia.
L'abbiamo ripetuto spesso: vivere a Ischia significa conoscerne la complessità geologico-ambientale. Perciò, esplorare gli 8 itinerari geo-ambientali in cui la Regione Campania ha suddiviso nel 2011 l'isola d'Ischia è il modo migliore per apprezzare i regali di una natura generosa e, soprattutto, per approfondire come l'uomo nei secoli ha saputo adattarsi alle risorse a disposizione.

ITINERARIO 1 (Sentiero CAI 501)
Fontana-Forio
Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 5L'itinerario da Fontana al centro storico di Forio è interamente dedicato alla formazione geologica più caratteristica dell'isola d'Ischia: il tufo verde del Monte Epomeo. Gli step di quest'escursione sono un compendio perfetto degli aspetti naturalistici e storico-culturali del versante ovest dell'isola, dove la grande disponibilità di tufo spiega quasi da sola la fertilità del suolo, il successo della viticoltura e lo sviluppo di tecniche "indigene" di costruzione.

Per saperne di più
Fontana Le case di pietra
I Frassitelli Santa Maria al Monte
La Falanga Centro storico di Forio
Il tufo verde del Monte Epomeo Chiesa del Soccorso

ITINERARIO 2 (Sentiero CAI 502) Fango-Monte Cito-Maio

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 1Sapevate che per oltre un secolo (dalla fine del '500 agli inizi del '700) tra Lacco Ameno e Casamicciola c'è stata una fiorente attività estrattiva di alunite? E ancora, che nel cuore di questo tratto di bosco venivano estratti i fanghi utilizzati nelle cure termali? Il paesaggio boschivo dell'escursione Fango-Monte Cito-Maio porta ancora i "segni" di questo passato, oltre a regalare scorci e panorami tra i più belli dell'isola d'Ischia.

Per saperne di più:
Il Sentiero dell'Allume
Escursione Frassitelli-Crateca

ITINERARIO 3 (Sentiero CAI 503) Campagnano-Piano Liguori-Campagnano

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 7Da un punto di vista geologico il versante Campagnano-Piano Liguori è il più antico dell'isola d'Ischia. Il paesaggio del vino è la prova regina di questa diversità che riguarda sia la minore disponibilità di materiale tufaceo (invece reperibile in grossa quantità dall'altro lato dell'isola) che l'elevata pendenza dei terrazzamenti coltivati. La panoramicità e la rigogliosa macchia mediterranea sono gli "ingredienti" di quest'escursione che comincia dalla Chiesa dell'Annunziata nella piazza di Campagnano, antico borgo rurale nella parte alta del comune di Ischia.

Per saperne di più
:
Campagnano
Chiesa dell'Annunziata
Piano Liguori
Il paesaggio del vino




ITINERARIO 4 (Sentiero CAI 504) Vatoliere-Scarrupata

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 0"Ischia antica" non è solo Piano Liguori. Anche la Scarrupata, infatti, fa parte del settore più antico del campo vulcanico ischitano. Si parte dal Vatoliere, frazione del comune di Barano e si prosegue per il cosidetto "Sentiero del Santuario", uno degli itinerari naturalistici ripristinati nei primi anni 2000 dal comune di Barano. Proseguendo oltre la Chiesa della Madonna di Montevergine si arriva infine alla Scarrupata, un tratto di costa assai scosceso (da cui il nome) che termina con una bellissima spiaggia di ciottoli.

Per saperne di più
Il sentiero del Santuario 
La Chiesa della Madonna di Montevergine
La Scarrupata

ITINERARIO 5 (Sentiero CAI 505) Noia-Maronti
Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 3Quella dei "Pizzi Bianchi" è senza dubbio l'escursione più difficile dell'isola d'Ischia. Il sentiero parte dal piccolo villaggio contadino di Noia, prosegue appunto per i "Pizzi Bianchi" (rocce affusolate a causa dell'azione erosiva di acqua e vento) e termina sulla spiaggia dei Maronti. Un vero e proprio canyon percorribile a patto di essere accompagnati da una guida esperta e avere l'equipaggiamento adatto per camminare in sicurezza. Se invece ci si vuole fermare davanti ai Pizzi Bianchi, senza quindi inoltrarsi nella cava che porta ai Maronti, allora non ci sono particolari controindicazioni. Il paesaggio è già stupendo così, tanto che molti hanno suggerito la somiglianza tra i "Pizzi di Don Andrea" (altro nome con cui è conosciuta la località) e il più famoso Göreme National Park in Turchia.

Per saperne di più
:
Noia
I Pizzi bianchi

ITINERARIO 6 (Sentiero CAI 500) Il giro dell'isola lungo l'anello stradale

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 9Si può effettuare sia in auto che con i mezzi pubblici ed è senza dubbio il modo più efficace per approcciarsi con l'isola d'Ischia. Generalmente si parte dal porto di Ischia, si sale per Barano e Serrara Fontana e poi si ridiscende attraversando Forio, Lacco Ameno e Casamicciola Terme. Un'ora scarsa (escluse le soste durante il tragitto) eppure sufficiente per cogliere le differenze tra la costa meridionale, che è poi quella più in alto sul livello del mare, e il resto dell'isola.

Per saperne di più:

Giro dell'isola d'Ischia lungo l'anello stradale

ITINERARIO 7 Il Giro dell'isola via mare

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 10La circumnavigazione dell'isola è un'esperienza assolutamente da consigliare a chi viene in vacanza a Ischia. Poco più di tre ore il tempo necessario per scoprire le baie, le insenature e le sculture naturali che disegnano i versanti costieri della più grande tra le isole partenopee. Le compagnie di navigazione che effettuano l'escursione generalmente attraccano un'ora al porticciolo di Sant'Angelo. Una sosta assai gradita per ammirare la piazzetta di quest'antico borgo marinaro che è una delle più significative testimonianze rimaste dell'architettura mediterranea.

Per saperne di più:

Giro dell'isola d'Ischia via mare

ITINERARIO 8 Ischia sommersa

Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 4La biodiversità non è un'”esclusiva” dell’habitat terrestre dell'”Isola Verde“. Anche il mare, a Ischia, ha moltissime cose da raccontare. Lo sanno bene i subacquei ricreativi che hanno esplorato la parete della Nave, lo scoglio leggendario di Forio, o quelli che si sono trovati di fronte al complesso fenomeno delle "bollicine" nei fondali attorno il Castello Aragonese. Ischia Biodiving weekend è l'evento dedicato a tutti i subacquei ricreativi che intendono ampliare il bagaglio di conoscenze scientifiche sul mare, regalandosi alcune tra le immersioni più belle dell'Area Marina Protetta Regno Di Nettuno.

Per saperne di più:
 
Il mare di Ischia
Ischia Biodiving weekend
Diving a Ischia
Fotografia subacquea a Ischia

Ischia Vi aspetta!!!
Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 0 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 1 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 2 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 3 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 4 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 5 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 6 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 7 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 8 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 9 Gli itinerari geo-ambientali dell'isola d'Ischia 10
Articoli correlati...