081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 520 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Natura L'acqua alta a Ischia Ponte

L'acqua alta a Ischia Ponte - Isola d'Ischia

L'acqua alta a Ischia Ponte
Informazioni Isola d'Ischia Natura

L'acqua alta a Ischia Ponte

Ischia come Venezia
L'isola d'Ischia d'inverno regala diverse opportunità inconsuete. Una è la neve: non succede tutti gli anni, ma capita che l'Epomeo e i comuni di Serrara Fontana e Barano d'Ischia s'imbianchino. Uno spettacolo che restituisce un'immagine diversa dell'isola proiettandoci in un passato, nemmeno tanto lontano, in cui la raccolta della neve era un compito fondamentale per refrigerare gli alimenti durante il periodo estivo. 

In secondo luogo c'è la possibilità di fare il bagno a Sorgeto e alle Fumarole, due località in cui l'ingressione marina di una sorgente termale calda regala condizioni ideali per la balneoterapia. In pratica l'acqua, in queste zone, conserva una temperatura tale da poter fare tranquillamente il bagno anche a gennaio e febbraio. Ovviamente per concedersi uno sfizio simile bisogna che la giornata sia soleggiata e la temperatura esterna gradevole. Due condizioni ricorrenti nell'inverno ischitano, cui bisogna aggiungere un'altra cautela: indossare un accappatoio quando si esce dall'acqua.



Infine c'è lo spettacolo dell'acqua alta nel borgo di Ischia Ponte. A causa dei venti di scirocco e libeccio, il mare invade il piazzale aragonese insinuandosi lungo la strada fin quasi all'altezza della Cattedrale dell'Assunta. A onor del vero la circostanza crea qualche disagio sia ai commercianti che alle auto in transito. Quanto ai pedoni, se il vento e il mare impazzano troppo è meglio rimandare la visita al borgo di Ischia Ponte. Viceversa se il tempo, pur inclemente, consente il passaggio, vale la pena assistere da vicino al fenomeno dell'acqua alta.

C'è chi azzarda addirittura il paragone con Venezia anche se, nel caso di Ischia Ponte, la suggestione forse è ancor più esistenziale. Ha a che fare col senso di separatezza che da sempre contraddistingue la vita sull'isola. Uno stile di vita che per molti aspetti differisce da quello di città: dal rumore del mare, a una diversa concezione del tempo, passando per il minor inquinamento luminoso e l'assenza di grandi centri commerciali, vivere a Ischia significa adattarsi a condizioni talvolta assai diverse rispetto alla terraferma.

L'acqua alta di Ischia Ponte è una testimonianza di questa diversità e, non a caso, il fenomeno affascina molto i turisti che visitano l'isola nei mesi "freddi". Ischia Ponte e il Castello aragonese "schiaffeggiati" dal libeccio e dallo scirocco sono tra le immagini più ricorrenti dell'inverno sull'isola d'Ischia. Vi aspettiamo! 

Potrebbe interessare anche
La neve a Ischia
Vivere Ischia: 5 differenze rispetto alla città
I 7 panorami più belli da fotografare a Ischia
L'acqua alta a Ischia Ponte 0 L'acqua alta a Ischia Ponte 1 L'acqua alta a Ischia Ponte 2 L'acqua alta a Ischia Ponte 3 L'acqua alta a Ischia Ponte 4 L'acqua alta a Ischia Ponte 5 L'acqua alta a Ischia Ponte 6 L'acqua alta a Ischia Ponte 7
Articoli correlati...