081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 520 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia In Breve Ischia, come si divide

Ischia, come si divide - Isola d'Ischia

Le informazioni che cercavi, in breve! Ischia, come si divide
Informazioni Isola d'Ischia In Breve

Ischia, come si divide

La divisione amministrativa e non solo
L'isola d'Ischia è divisa in 6 comuni: Forio, Lacco Ameno, Casamicciola Terme, Ischia, Barano d'Ischia e Serrara Fontana. Non è stato sempre così. Durante il fascismo, infatti, venne sperimentata la formula del comune unico, abolita nel 1945 dal governo di unità nazionale presieduto da Ferruccio Parri.

Comuni dell'isola d'Ischia
Forio
Lacco Ameno
Casamicciola Terme
Ischia
Barano d'Ischia
Serrara Fontana

Ischia è il comune dove è concentrata la maggior parte dei servizi pubblici
, con la significativa eccezione dell'ospedale che si trova a Lacco Ameno.

In senso più generale, però, ogni comune ha il suo primato: Ischia, i servizi; Forio, la felice esposizione; Casamicciola, la vocazione termale; Lacco Ameno, l'importanza storico-archeologica; Barano, la spiaggia più grande; e infine Serrara Fontana, la vetta più alta.

Va detto che la divisione amministrativa non restituisce del tutto la complessità territoriale. Per conoscere un po' l'isola d'Ischia, bisogna almeno aver visitato i principali borghi marinari (Ischia Ponte e Sant'Angelo) e rurali (Campagnano e Panza). Un primo approccio appena sufficiente a comprendere la "doppia anima" degli ischitani, storicamente divisi in pescatori e contadini (la maggioranza).

Per saperne di più
Tra mare e terra. I borghi dell'isola d'Ischia

Non a caso, gli isolani hanno sempre integrato la divisione in comuni con un'altra che, seppur informale, ha il pregio di evidenziare la diversità tra i versanti costieri e l'entroterra. Ci riferiamo al topos dialettale di Merecoppe che coincide, approssimativamente, con la porzione di territorio che va da Serrara (frazione del comune omonimo) a Buonopane (frazione del comune di Barano). 

Per saperne di più
Merecoppe. L'altra Ischia

È nel versante meridionale, infatti, che l'identità rurale ha lasciato maggiori tracce, mentre la costa è stata travolta dallo sviluppo turistico. Ovviamente trattandosi di un'isola, e quindi di un territorio circoscritto per definizione, le differenze non vanno enfatizzate oltremodo. Anzi, l'identità sospesa tra terra e mare è ancora la "cifra" architettonica, gastronomica e culturale degli ischitani.

Potrebbe interessare anche
25 notizie interessanti sull'isola d'Ischia
Articoli correlati...


Pronto Ischia Hotelsè su
Sono online 732 Utenti come te e stanno prenotando i seguenti hotel: