081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 520 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Monumenti e luoghi d'interesse Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia

Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia - Isola d'Ischia

Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia
Informazioni Isola d'Ischia Monumenti e luoghi d'interesse

Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia

Tracce della civiltà contadina dell'isola d'Ischia.
Sopravvivenze. Segni. O, meglio ancora, "sopravvivenze segniche". Andando in giro per Ischia, infatti, ci si imbatte in molti ruderi. Quasi sempre fuori dal centro, con la macroscopica eccezione del Pio Monte della Misericordia che invece fa bella mostra di sè a due passi dalla marina di Casamicciola Terme. Gli altri, invece, bisogna "scovarli", anche se in molti casi non c'è bisogno di allontanarsi più di tanto dalle strade maggiormente frequentate.



Per esempio, in via Carano, a Forio, a due passi dalla rinomata spiaggia di Cava dell'Isola, c'è un rudere bellissimo e assai fotografato. Tanto più fotografato, quanto più aumenta lo stato di abbandono, con la vegetazione spontanea arrivata quasi a coprire per intero questa vecchia casa colonica. Certo sarebbe bello e auspicabile che questa, come altre testimonianze venissero "attualizzate", e perchè no di nuovo abitate, anche se forse il loro fascino è indissolubilmente legato alla condizione in cui si trovano.





Stanno lì immobili, fieri nella loro decadenza questi ruderi, e raccontano meglio di tante parole il passato rurale dell'isola, prima che il turismo cambiasse in profondità le coordinate economiche e sociali del territorio. Il villaggio di Piano Liguori (nel comune di Ischia) in questo senso è un vero e proprio museo a cielo aperto, ma pure Panza, Serrara, Campagnano, Fiaiano e gli altri borghi contadini dell'isola recano molte tracce della locale civiltà contadina. Bisogna indossare l'abbigliamento adatto, comode scarpe da trekking è andare a caccia di questi "segni" che offrono uno spaccato interessantissimo della storia e della cultura dell'isola più grande del Golfo di Napoli.

   
Sotto, altre immagini dei ruderi dell'isola d'Ischia.
Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 0 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 1 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 2 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 3 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 4 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 5 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 6 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 7 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 8 Alla scoperta dell'isola nascosta: viaggio tra i ruderi di Ischia 9
Articoli correlati...