081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 520 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Manifestazioni e folklore I contadini dell'isola d'Ischia

I contadini dell'isola d'Ischia - Isola d'Ischia

I contadini dell'isola d'Ischia
Informazioni Isola d'Ischia Manifestazioni e folklore

I contadini dell'isola d'Ischia

Volti, luoghi e storie dei contadini dell'isola d'Ischia.
Per "catturare" lo spirito di un luogo, bisogna innanzitutto leggere molto di quel che è stato scritto in proposito. Occorre inoltre nutrirsi degli scorci, i panorami, le belle vedute che è in grado di regalare. Più di tutto, però, è necessario guardare in faccia le persone, osservarne la mimica, i gesti, studiarne il linguaggio del corpo mentre lavorano, senza naturalmente essere invadenti e recare fastidio. Una traccia che abbiamo già suggerito per i pescatori, ma che è assolutamente valida anche per i contadini dell'isola d'Ischia. Sulle loro mani, i loro volti, non c'è solo memoria di una storia millenaria ma anche l'orgoglio per una tradizione che continua, evolvendosi.

I contadini dell'isola d'Ischia 4Per accorgersene, basta recarsi la mattina al mercato comunale di Forio. Ad attendervi c'è Tommaso, un giovane che ha deciso di mettere da parte il diploma nautico per dedicarsi anima e corpo ai sei ettari di terra della famiglia. A Forio c'è il punto vendita, mentre i terreni sono sparsi tra Serrara e Fontana, le due frazioni che compongono il comune omonimo ai piedi del Monte Epomeo. Anche la cantina di famiglia si trova a Serrara, venendo da Forio, nell'ultimo tornante prima di arrivare al famoso belvedere in Piazza Pietro Paolo Iacono. Prodotti rigorosamente a chilometro zero, come ben sanno i tanti turisti e residenti che, specie d'estate, aspettano impazienti l'arrivo del giovane nei pressi dello spazio a lui riservato all'esterno del mercato comunale all'ombra del Torrione.

I contadini dell'isola d'Ischia 8L'agricoltura però ha anche una valenza estetica. Sempre a Forio, poco distante dalla Chiesa di San Vito Martire, c'è un "orto capolavoro" in cui ogni metro quadro evidenzia la cura che la famiglia Coppa - il capostipite Peppino in testa - dedica all’alternanza delle colture di stagione. Un fazzoletto di terra a cui, da sempre, attingono alberghi, ristoranti, ma anche tanti cittadini persuasi della bontà di prodotti dalla filiera cortissima.



I contadini dell'isola d'Ischia 0C'è un discorso estetico, ma anche uno legato al paesaggio. Se davvero si vuol comprendere perché spesso la viticoltura ischitana è stata definita "eroica", "alpestre" conviene recarsi a Piano Liguori, tipico abitato rurale ischitano alle spalle del borgo di Campagnano, nel comune di Ischia. Lungo il tragitto si incontrano vigneti a picco sul mare, con pendenze di oltre il 40%, senza, - tra l'altro - alcun muro a secco a protezione dei terrazzamenti, come è frequente, invece, sull'altro versante dell'isola d'Ischia.  Da non perdere, il bellissimo uliveto che scorre di fianco al sentiero che porta a Punta San Pancrazio, estremità sud-orientale dell'isola. Di proprietà della famiglia Trani, titolare anche di un famoso ristorante della zona che al panorama superbo della terrazza aggiunge la bontà dei prodotti coltivati in loco.

I contadini dell'isola d'Ischia 1L'autarchia alimentare non è un'esclusiva del ristorante di Piano Liguori. C'è un'altra famiglia, e un altro ristorante - "Al Comignolo", il suo nome (loc. Ciglio, Serrara Fontana) - che pure punta tutto sulla produzione propria. Non solo vino e ortaggi. Anche le carni provengono dall'allevamento di famiglia, in cui trovano spazio bovini di razza marchigiana e chianina, maiali, cinghiali, senza dimenticare il "mitico" coniglio, re indiscusso della gastronomia locale.

Insomma, memorizzate bene i volti, i luoghi e le situazioni fin qui descritte. I contadini dell'isola d'Ischia vi aspettano con le loro storie e i loro prodotti. Non rimarrete delusi! 

Ti potrebbe interessare anche
Ischia, vino e cultura
I contadini dell'isola d'Ischia 0 I contadini dell'isola d'Ischia 1 I contadini dell'isola d'Ischia 2 I contadini dell'isola d'Ischia 3 I contadini dell'isola d'Ischia 4 I contadini dell'isola d'Ischia 5 I contadini dell'isola d'Ischia 6 I contadini dell'isola d'Ischia 7 I contadini dell'isola d'Ischia 8 I contadini dell'isola d'Ischia 9 I contadini dell'isola d'Ischia 10 I contadini dell'isola d'Ischia 11 I contadini dell'isola d'Ischia 12 I contadini dell'isola d'Ischia 13 I contadini dell'isola d'Ischia 14 I contadini dell'isola d'Ischia 15 I contadini dell'isola d'Ischia 16 I contadini dell'isola d'Ischia 17
Articoli correlati...