081.1975.1975

Centro Prenotazioni Offerte Hotel a Ischia

Servizio GRATUITO, pagamento in Hotel, nessun impegno!

Overlay
Operatori
Alessio
Daniele
Luciana
Luigi
Antonio
Emanuele
Dario
Il Team
100% Ischia! Siamo tutti operatori locali, a tua disposizione per aiutarti nella scelta e per illustrare le caratteristiche degli alberghi di tuo interesse. Il servizio è GRATIS, nessun costo aggiuntivo è dovuto. Puoi chiamare senza impegno il numero di rete fissa 081.1975.1975, sarai messo in contatto diretto con l'Hotel da te scelto ed avrai diritto al prezzo minimo garantito.
Per i nostri Clienti siamo il n°1! Molto Buono 8.5

Su 520 recensioni

Informazioni Isola d'Ischia Turismo Ponti di primavera a Ischia

Ponti di primavera a Ischia - Isola d'Ischia

Ponti di primavera a Ischia
Informazioni Isola d'Ischia Turismo

Ponti di primavera a Ischia

Idee per i ponti ravvicinati del 25 aprile, del 1 maggio e del 2 giugno.
Per liberarsi dalle tossine invernali, e in attesa che arrivi finalmente l'estate, non c'è niente di meglio che un weekend a Ischia. La primavera, infatti, è la stagione migliore per venire sull'isola. Le giornate si allungano, il clima diventa via via più mite, i parchi termali sono aperti e, soprattutto non c'è ancora la calca dei mesi estivi. L'ideale, insomma, per godersi l'isola in libertà, ancora meglio che in autunno quando le stesse condizioni sono però in un certo senso limitate dall'aria di smobilitazione tipica del periodo. Resta il quesito su "cosa fare" a cui, nel tempo, abbiamo provato a fornire diverse risposte a seconda delle inclinazioni di ognuno, e soprattutto consapevoli che Ischia è molto più di una semplice località balneare. Di seguito i nostri consigli su come organizzare al meglio il vostro ponte primaverile a Ischia.

Offerte Hotel Ischia 25 Aprile
Offerte Hotel Ischia 1 Maggio
Offerte Hotel Ischia 2 Giugno  


Un weekend a Ischia: cosa fare


Tre giorni a Ischia: cosa fare? Ischia Ponte (o Sant'Angelo), un parco termale, il "mitico" coniglio all'ischitana e poco altro. Nello spazio ristretto di un weekend è obbligatorio fare una cernita. Ischia, infatti, non è un'isola che si gira "in quattro e quattr'otto", specie se ci si muove coi mezzi pubblici. Tuttavia, anche nello spazio ristretto di 3 giorni si riesce a fare e vedere tantissimo, a patto di seguire i consigli preziosi di un insider.
Un weekend a Ischia: cosa fare




Weekend escursionistico sull'isola d'Ischia

Ischia da qualche tempo sta acquisendo sempre più fama di "isola del trekking". Una fama assolutamente meritata che spiega anche perchè l'altro appellativo con cui è conosciuta nel mondo è "Isola Verde". Merito del tufo verde del Monte Epomeo; merito della straripante macchia mediterranea che spesso sull'isola raggiunge dimensioni arbustive. Ecco allora che i ponti di primavera sono l'occasione giusta per scoprire gli itinerari escursionistici dell'isola d'Ischia. Non tutti, che in 3 giorni non si riesce a farli; solo i più interessanti da un punto di vista naturalistico e geologico. Stringendo, anche solo le escursioni "Monte Epomeo- Frassitelli-Falanga" e "Scarrupata-San Pancrazio-Piano Liguori". I versanti sud-occidentale e sud-orientale dell'isola d'Ischia, infatti, sono profondamente diversi per storia geologica e paesaggio. Vale la pena perciò cogliere le differenze tra i due lati dell'isola, riservandosi di effettuare il percorso "Noia-Pizzi Bianchi-Maronti" solo se ben equipaggiati e in compagnia di una giuda del posto. Quest'itinerario è decisamente il più difficile dei tre proposti (vd. link sotto), adatto a escursionisti esperti e muniti, all'occorrenza, del necessario per l'arrampicata sportiva.
Camminare a Ischia nella natura

Guida a Musei e Monumenti dell'isola d'Ischia

Ischia è la prima colonia della Magna Grecia, l'isola in cui per primi sbarcarono Calcidesi ed Eretriesi provenienti dall'isola di Eubea. Un fatto che sarebbe riduttivo definire solo come "storicamente rilevante", considerato che "la scrittura in tutto il mondo occidentale, deriva da quella adoperata a Pithecusa nell’VIII secolo a. C.” secondo la preziosa testimonianza di Giorgio Buchner. Il Museo archeologico di Villa Arbusto custodisce i numerosi reperti che quest'archeologo italo-tedesco (e ischitano d'adozione) raccolse in giro per l'isola in oltre un ventennio di scavi. Ma Villa Arbusto è solo la prima tappa di un itinerario storico-culturale dell'isola d'Ischia. Restano da vedere il Castello Aragonese, il Museo del Mare, il Torrione e il Soccorso per scoprire l'importante patrimonio culturale dell'isola più grande del Golfo di Napoli.
Guida a Musei e Monumenti dell'isola d'Ischia

Quelle proposte sono solo 3 possibili tracce per un weekend primaverile sull'isola d'Ischia. Soltanto utili consigli a cui, volendo, possono affiancarsi altre considerazioni: dalla scelta dell'hotel al miglior prezzo fino ad alcune cose da sapere sugli ischitani. La cosa più importante di tutte, però, è venire a Ischia. Vi aspettiamo!
Articoli correlati...